ICARO DIDATTICA S.r.l.  

            Biokit

Home main Biokit 1 Biokit 2 Biokit 3

 

 

 
         

 

bullet6820.1000 BIOKIT 1 Morfologia riproduzione e metabolismo cellulari
bullet6820.2000 BIOKIT 2 Duplicazione del DNA e sintesi proteica
bullet6820.3000 BIOKIT 3 Fotosintesi e respirazione cellulare

 

NUOVI STRUMENTI DIDATTICI PER LA MODERNA BIOLOGIA

La teoria cellulare, l'evoluzionismo Darwiniano e le scoperte genetiche di Mendel, sono stati certamente i presupposti, i fondamenti pratici e teorici, che hanno portato alla nascita della moderna biologia.

Sono però le scoperte di questi ultimi quarant'anni, dall'identificazione dei cromosomi come portatori dei caratteri ereditari alla risoluzione della struttura molecolare dei DNA, con l'interpretazione dei suo linguaggio chimico, che hanno decisamente condotto, in un quadro di riferimento evoluzionistico, alla moderna biologia.

Infatti queste scoperte, che potremmo inquadrare genericamente in un settore di studio che va sotto il nome di biologia molecolare, convergono nella chiarificazione della struttura e dei funzionamento della minima entità vivente, la cellula.

In tutti i manuali di biologia per l'insegnamento delle scienze naturali, di recente pubblicazione, la parte dedicata alla cellula, con le sue funzioni riproduttive e metaboliche, occupa uno spazio sempre più ampio.

Se fino ad alcuni anni fa la cellula costituiva il punto di arrivo, la fase finale della spiegazione macro-morfologica degli esseri viventi, oggi essa ne è anche il punto di partenza, realizzando l'unificazione dei mondo vivente nella sua fondamentale costanza di forma e di funzione.

Un così cospicuo arricchimento del sapere biologico sta già dando, e sempre più promette di dare, notevoli frutti, sia nel campo della conoscenza teorico-scientifica, che in quello della sua applicazione tecnologica.

Nel campo più strettamente teorico, una più approfondita conoscenza della Natura pone le basi culturali, non solo per una corretta educazione ecologica, ma anche per una maggiore comprensione della stessa natura umana e dei comportamento sociale dell'uomo, che non può più fare a meno di tenere conto delle indicazioni dell'analisi biologica.

La scienza medica, nel suo continuo evolversi, va sempre più riconducendosi ad un aspetto della biologia cellulare, con fantastiche prospettive di chirurgia, genetica.

Ciò che comunque ci stupirà di più nei prossimi anni sarà una sempre maggiore applicazione delle scoperte biologiche in campo industriale, e non soltanto in quello più specificamente farmaceutico

La chimica dell'Ottocento, la chimica delle sintesi ad alte pressioni ed elevate temperature, degli alti costi energetici e dell'alto grado d'inquinamento, sarà soppiantata dalla chimica cellulare, la chimica dell'ingegneria bio-molecolare, del ricombinante genetico: quella chimica enzimatica che opera a pressione atmosferica e alla temperatura di 36°C dando prodotti puri e un grado d'inquinamento quasi inesistente.

L'evolversi tumultuoso di questa scienza, l'affascinante proiezione tecnologica delle sue conquiste teoriche e, d'altra parte, la necessità di arricchire con una solida base biologica tutta la cultura modernamente intesa, impegna anche noi insegnanti nella comprensione ed interpretazione di queste scoperte e nella loro traduzione didattica.

È necessario abbandonare una spiegazione puramente teorica che, scendendo sempre più nel microscopico, richiede agli studenti livelli di immaginazione non sempre raggiungibili.

L'uso dei microscopio ottico, anche se insostituibile come fonte prima della visione reale della cellula, non è sufficiente a sostenere spiegazioni di strutture e di funzioni cellulari, per le quali dovremmo avere la possibilità di usare strumenti e tecniche ben più sofisticati.

Si è cercato di ovviare a questo fatto con delle raffigurazioni grafiche, riproducenti cellule viste al microscopio elettronico, nelle quali le immagini vengono tradotte in disegni schematici che ne facilitano la lettura e l'interpretazione da parte dello studente.

I BIOKIT PGA EUROPA SUD costituiscono un sussidio nuovo: sono modelli che, con un potere risolutivo superiore a quello di qualsiasi microscopio, danno la possibilità di movimento ad immagini che, mostrate staticamente, non potrebbero rendere appieno l'idea della vita.

La possibilità di mostrare la divisione cellulare, i flussi di materia e di energia, i processi chimici della fotosintesi clorofilliana e della respirazione cellulare, la sintesi proteica, la duplicazione dei DNA, permette di studiare la cellula come complesso dinamico, aperto ed interagente con l'ambiente circostante, restituendo così al concetto di vita quel senso di continuo movimento che ne è la caratteristica più significativa.

Nei tre modelli, che crediamo sintetizzino in maniera abbastanza esauriente la morfologia e le fondamentali funzioni della cellula, i componenti sono colorati in maniera convenzionalmente diversa, in modo da facilitare la comprensione degli argomenti anche con l'aiuto dei linguaggio cromatico.

I BIOKIT PGA EUROPA SUD, infine, rispondono all'esigenza di chi lavora in campo scientifico di vedere, di toccare, di manipolare, per capire meglio l'oggetto di studio, in modo da stimolare quella fantasia che è il presupposto a nuove scoperte, a nuove invenzioni.

 

wb00721_.gif (1421 byte)

 

To send to info@icarodidattica.it an e-mail message containing questions or comments on the present Catalogue Produced.
Copyright © 1999 ICARO DIDATTICA S.r.l.
Modernized Limited liability company: 14 febbraio 2007